Chi Inquina Paga

 

Professore Portobello
Lei sarà senz’altro a conoscenza, nella Sua funzione di Sindaco rappresenta la massima autorità in materia igienico-sanitario. Se può confortarLa le può venire in aiuto una recente ( novembre 2009) sentenza della Corte dei Conti della Campania che succintamente mi permetto riportaLe:

“Sussiste il DANNO PUBBLICO PATRIMONIALE materiale determinato dalla mancata o insufficiente realizzazione della raccolta differenziata dei rifiuti solidi urbani, pregiudizio che presenta i requisiti della certezza, della concretezza e dell’attualità, in presenza della insufficiente attivazione, molto al di sotto degli OBBLIGHI di legge, della raccolta differenziata.”
Di questo danno rispondono, a titolo di colpa grave, il Sindaco, l’assessore Cutino e i competenti dirigenti dell’ATO P1

continua su…
http://italcementiisoladellefemmine.blogspot.com/

http://nuovaisoladellefemmine.blogspot.com/2011/03/liquidazione-ato-costituzione-ssr.html

 

Le  malattie respiratorie, asma in particolare, colpiscono soprattutto i bambini”. In particolare, “tra i veleni dell’aria più deleteri per la salute del respiro c’è l’ozono, il principale inquinante estivo responsabile di asma, bronchiti e polmoniti”.

 

L’Organizzazione Mondiale della Sanità  indica che basta una variazione minima, pari a 10 microgrammi/metro cubo, dei livelli di Pm2,5 nell’aria per aumentare il rischio di mortalità generale del 6% e dell’8% il pericolo di tumore al polmone.

Contrariamente a quanto si crede, le malattie cardiovascolari, e non quelle respiratorie, la prima causa di morte da inquinamento. Infatti “le frazioni di polveri più sottili, il cosiddetto black carbon, non arriva solo nei polmoni ma entra anche nel sangue, dove veicola tutti i veleni (metalli pesanti e materiali organici vari) che ha assorbito come fosse una spugna, e aumenta il rischio che si formino trombi”.

 

Quotidianamente a Isola delle Femmine, dal cementificio vengono  immesse nell’atmosfera sottilissime polveri, che vanno a depositarsi  all’esterno e all’interno delle nostre abitazioni, in particolare quelle a ridosso della Italcementi,   al punto da cagionare ai residenti  fastidi fisici tali da compromettere significativamente l’esercizio delle “normali attività quotidiane”.

Vi è da parte della ITALCEMENTI  una sorta di consapevole e consciente mancata attivazione  nell’attivarsi a mettere in atto  misure effettivamente idonee ad evitare la situazione di pericolo per l’incolumità pubblica.

L’esigenza di tutelare posti di lavoro in una terra che vive ancora drammaticamente fenomeni di sottoccupazione e disoccupazione è a noi del Comitato Cittadino Isola Pulita ci è ben nota,    ma  la tutela dei posti di lavoro non può prescindere dal rispetto della salute degli operai e degli abitanti di Isola delle Femmine  e dei comuni limitrofi e dell’ambiente.

LE LEGGI IMPONGONO ALLE AZIENDE che nell’esercizio della propria attività devono ATTIVARSI al fine  di Prevenire la possibilità di disastri, infortuni e malattie consequenziali visto la rilevante presenza di idrocarburi policiclici aromatici, sostanze cancerogene derivanti dai processi di lavorazione con l’utilizzo dei combustibili come il pet-coke

La salubrità dell’aria incide sull’igiene e quindi sulla sanità pubblica.

 

La salute ambientale e le bellezze paesaggistiche di  Isola delle Femmine  sono un bene al quale i cittadini non possono rinunciare.

SE CHIEDETE AI PEDIATRI DI ISOLA E DINTORNI QUANTI BAMBINI SONO AFFETTI DA MALATTIE DELL’APPARATO RESPIRATORIO, LA RISPOSTA CHE RICEVERETE. IN EFFETTI  SI STA REGISTRANDO UN PROGRESSIVO AUMENTO DEI BAMBINI CHE NE SONO AFFETTI E LE CAUSE VANNO RICERCATE IN UNA SORTA DI DIFFUSO E PERSISTENTE INQUINAMENTO DELL’ARIA 

 

SE CHIEDETE AGLI IMPRENDITORI  TURISTICI DI ISOLA DELLE FEMMINE I MOTIVI PER CUI ISOLA DELLE FEMMINE RISULTA ESSERE FUORI DA QUALSIASI CIRCUITO DEI TOUR OPERATOR VI RISPONDERANNO CHE ISOLA DELLE FEMMINE  SOFFRE DI ASSENZA DI SERVIZI DI UN DEGRADO AMBIENTALE DOVUTO AI CUMULI DI MUNNEZZA CHE INONDANO LE STRADE DEL PAESE MA SOPRATTUTO VI E’ UN’ARIA  IMPREGNATA DI INQUINANTI DI OGNI GENERE CHE METTONO IN SERIO PERICOLO LA SALUTE DELLE PERSONE

 

 

SE CHIEDETE AI MEDICI DI ISOLA DELLE FEMMINE LE CONCAUSE DELL’AUMENTO VERTIGINOSO DELLE MALATIE CHE INDEBOLISCONO ( in particolare nelle donne) LE DIFESE IMMUNITARIE DELLA PERSONA, (vedasi per esempio i diversi  casi di tiroide e…..) CERTAMENTE VI RISPONDERANNO CHE IL FATTORE DELL’INQUINAMENTO AMBIENTALE E’ UNA DELLE CAUSE SCATENANTI

 

 

OGGI:

ancora una giornata in cui i i POLMONI dei Cittadini isolani:(vecchi, anziani, bambini, donne uomini, malati meno malati ….) saranno costretti a respirare le  pericolosissime varietà di  inquinanti che la Italcementi in maniera continuativa emette.

 

Ciampolillo (Movimento 5 Stelle Bari): No agli accordi con Bersani

http://nuovaisoladellefemmine.blogspot.it/2013/03/senatoreciampolillo-non-mi-chiami.html

 

Se chiedete all’ALLERGOLOGO di Isola delle Femmine

http://www.youtube.com/watch?v=ky1nlUY1QXA

 

 

ITALCEMENTI ISOLA 15 GENNAIO 2011

http://www.youtube.com/watch?v=hr54Cv1tuiM

 

 

ANZA’ SALVATORE Condannato per diffamazione EX dirigente regionale TERRITORIO AMBIENTE

 

https://lagazzettadiisola.files.wordpress.com/2013/02/anza-salvatore-condannato-per-diffamazione-ex-dirigente-regionale.pdf

SE CHIEDETE AI FARMACISTI DI ISOLA   DELLE FEMMINE……

http://www.facebook.com/media/set/?set=a.10200214738885164.1073741827.1653003729&type=1

Se chiedete al Direttore della Italcementi di Isola……………

http://www.facebook.com/video/video.php?v=10200221044122791&saved

 

Se chiedete al PEDIATRA DI Isola delle Femmine

http://www.youtube.com/watch?v=PbQl_eLxugk

 

 

SE CHIEDETE AI COMMERCIANTI DI ISOLA…….

 

http://www.facebook.com/media/set/edit/a.10200214628362401.1073741826.1653003729/

 

ISOLA DELLE FEMMINE ITALCEMENTI non chiedete ai medici…………

http://www.facebook.com/media/set/?set=a.10200195466763373.176708.1653003729&type=1

 

Italcementi blocca produzione a Matera, nota di Feneal-Uil

http://isoladellefemmineitalcementieambiente.blogspot.it/2013/03/italcementi-blocca-produzione-matera.html

 

Se chiedete ai CARDIOLOGI di Isola delle Femmine…….

http://www.youtube.com/watch?v=ZRvKRmCAoRk

 

Se chiedete all’ENDOCRINOLOGO di Isola……

http://www.youtube.com/watch?v=45S_glYx7iY

 

SE CHIEDETE AD UN OPERATORE TURISTICO DI ISOLA DELLE FEMMINE…

http://www.youtube.com/watch?v=jqS2wMoygRc

 

http://tutelaariaregionesicilia.blogspot.it/

Annunci

Messo il tag:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: